Uruguay

Il suo nome deriva dalla lingua indigena guaranì e significa “fiume degli uccelli”ma il suo appellativo storico era la “Svizzera Sudamericana”. Era perché in seguito alla crisi politica ed economica, alla fine degli anni 70, ha perso quest’appellativo. Comunque L’Uruguay resta uno dei tesori non ancora totalmente presi d’assalto dai turisti, soprattutto italiani, che si recano in Sudamerica. Qui rimarrete colpiti dagli stupendi paesaggi, dalla spiagge incontaminate e anche da una succulenta cucina.

DETTAGLI

LINGUA

Spagnolo, portuñol o brazilero (un misto di spagnolo, portoghese e brasiliano di frontiera)

RELIGIONE

66% cattolica, 2% protestante, 1% ebraica, 31% altre religioni o nessuna

VALUTA

Peso uruguayo

FUSO ORARIO

Tre ore rispetto al meridiano di Greenwich

ELETTRICITA'

200v, 50 Hz

UTC -3

Tour Location

Da non perdere

Anche se come detto prima, non è un Paese totalmente preso d’assalto dai turisti, l’Uruguay offre la possibilità di visitare splendidi luoghi e di regalare splendide emozioni. Tappa obbligatoria è la capitale Montevideo. Città poliedrica costituita da case basse accanto ad altissimi grattacieli, ma che conserva sempre il fascino e la storia di una città coloniale. Da non perdere anche le bellissime spiagge bianche sul Rio de la Plata. Altra cittadina importante da visitare è Punta del Este, simile alla capitale, ma circondata da verdi colline, spingendosi poco più ad est si trova l’insolito paesino di pescatori, Cabo Polonio, dove non esistono né acqua corrente né elettricità e si può vivere ancora in piena semplicità.

Quando andare

Il periodo migliore per visitare l’ Uruguay è sicuramente l’estate.

Prima di partire visti e vaccinazioni

I cittadini italiani possono entrare in Uruguay esibendo il passaporto o la carta d’identità valida. Vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide. Sono sconsigliati i bagni nelle spiagge della capitale e consigliamo di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda la copertura delle spese mediche.

Come arrivare e trasporti locali

Il principale aeroporto uruguaiano è quello di Montevideo, e l’aereo è sicuramente il mezzo più rapido per giungere in Uruguay, anche se molte compagnie di crociera offrono, a bordo delle loro navi, la possibilità di giungervi affacciandovi anche su altri meravigliosi porti del Sud America. All'interno del Paese sono previsti per gli spostamenti voli interni anche se il mezzo più idoneo qui è l’autobus. Alternativa i taxi.

Eventi

Anche se forse la maggior parte delle persone non ne sono a conoscenza, in Uruguay, la festa più celebrata è il Carnevale. Come nella maggior parte dei Paesi, le persone si mascherano con abiti tipici e ballano incessantemente al ritmo di tamburi infuocati.

MONTEVIDEO

PUNTA DEL ESTE

huhoo