Paradossalmente è la città più povera dei Caraibi ma tra le più curate e pulite. Ogni mattina i marciapiedi vengono accuratamente spazzati e la cittadina è immersa in un quadretto delizioso, in cui sullo sfondo verdeggianti colline che costeggiano stradine con casette in pietra e legno. Qui potrete trascorrere una vacanza interessante godendovi la bellezza del mare e il relax e il fresco delle colline.

Da non perdere

In questa cittadina tranquilla le attrazioni fondamentali sono due. Il lungomare, da pochi anni ricostruito dopo i danni subiti durante l’uragano David, offre una bella passeggiata ed è anche un imbarcadero per le numerose navi da crociera. Poco lontano si trova il vecchio mercato, dove troverete frutta sempre fresca, ortaggi ed erbe aromatiche. La sua peculiarità è che il suono di una grande conchiglia di strombo vi avverte quando il pesce fresco arriva al mercato.

Eventi

Durante le due settimane precedenti la Quaresima, si svolge il tradizionale Carnevale, che culmina nel giorno del martedì grasso (febbraio/marzo), nel quale sono previsti concorsi di calypso, un concorso per la nomina della Regina del Carnevale e hanno luogo spettacoli di musica e danza, ‘jump-up’ e una sfilata in costume. Il Giorno Creolo, in genere il venerdì precedente al Giorno dell’Indipendenza (3 novembre), è la festa della lingua e cultura creole, con spettacoli folkloristici, danze, musica e cucina tradizionali.

Tour Location