Phoenix

Phoenix è la capitale dell’Arizona, uno degli stati che vanta la presenza di bellezze uniche al mondo come il Grand Canyon, la Monument Valley e il Glen Canyon. Tutto lo stato è da visitare soprattutto per la sua caratteristica roccia rossa che, nel corso degli anni, attraverso l’erosione del vento ha dato origine alle più svariate forme. Si narra che anticamente in questa regione vivevano solo gli indiani Apache che, però, videro strapparsi il territorio dagli americani. Non a caso, a Phoenix troviamo l’Heard Museum of Anthropology and Primitive Art, il più importante museo degli Stati Uniti sulle culture degli Indiani d’America. Il nome della capitale dell’Arizona deriva dal latino “phoenix” il simbolo della città, il favoloso uccello, l’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri. Le montagne rocciose dell’Arizona sono lo sfondo per tutti i grattacieli presenti a Phoenix, spesso nascosti dalla foschia dovuta al grande caldo.

DETTAGLI

LINGUA

Lingua ufficiale: inglese. Altre lingue: spagnolo, francese, cinese, tagalog, vietnamita, coreano, italiano, tedesco, persiano

RELIGIONE

Cristiana 85%, ebraica 1%, altri culti 2%, nessuna religione 12%

VALUTA

Dollaro

FUSO ORARIO

7 ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich

ELETTRICITA'

120 V, 60 Hz

UTC -7
  • Destination

    USA

Tour Location

Da non perdere

La zona più vecchia della città, in cui trovare tutti gli edifici antichi, si chiama Old Town Scottsdale...sembra il set di un film Western! Alcune ambientazioni sono state ricreate proprio per attrarre i turisti. Musei da visitare sono: l’Heard Museum, che raccoglie tutte le opere delle antiche tribù indiane, il Phoenix Art Museum, che raccoglie le opere dell’arte visiva occidentale, e i tanti altri luoghi di ritrovo culturale. Per gli amanti della natura c’è il giardino botanico, il Desert Botanical Garden, che raccoglie tutte le piante tipiche del paesaggio desertico dell’Arizona. Al Papago Park si trovano distese desertiche con i classici cactus.

Quando andare

Quasi tutto l’anno troviamo una temperatura adatta per una vacanza, basti pensare che il suo clima è caldo e secco con una temperatura media annua di circa 20 gradi. Da settembre ad aprile Phoenix gode di tempo mite e di molte manifestazioni culturali. Se si considera il clima, l'autunno è il momento migliore per un viaggio, mentre se si bada al calendario con le sue feste più belle, allora il momento migliore è la primavera. D'estate la colonnina di mercurio può salire fino ai 43 °C e sono molto frequenti i temporali e gli acquazzoni pomeridiani.

Prima di partire visti e vaccinazioni

Per entrare negli USA è obbligatorio il passaporto elettronico, cioè dotato di microchip integrato su cui vengono immagazzinati tutti i dati del titolare, con validità residua di almeno sei mesi. Non sono richieste vaccinazioni, ma conviene stipulare un'assicurazione sanitaria prima della partenza.

Come arrivare e trasporti locali

L'aeroporto internazionale Sky Harbor di Phoenix è sicuramente il più grande aeroporto del Southwest, servito da voli nazionali e internazionali. Canada, Messico e Stati Uniti hanno comodi collegamenti aerei con Phoenix. In alternativa esiste una rete piuttosto estesa di treni Amtrak e di bus Greyhound, che servono il Southwest. L'aeroporto è raggiunto da due linee di bus Valley Metro, da servizi navetta e taxi. Valley Metro è anche la compagnia che opera con bus in tutta la valle. Per visitare la parte più antica della città si consiglia l’uso gratuito degli storici tram “Scottsdale Trolley”, che passano frequentemente tra le 11 e le 21.

Eventi

Phoenix propone molti eventi ai propri cittadini e ai turisti. Ogni mese è ricco di appuntamenti interessanti dedicati alla musica, al teatro e all'arte.