New York

Musei, centri commerciali, parchi infiniti e locali di ogni genere: ecco quello che si può trovare una volta atterrati a New York. La “città che non dorme mai” offre tutti i divertimenti che si possano desiderare. La Grande Mela è collocata sull’Oceano Atlantico, alla foce del fiume Hudson, ed è suddivisa in cinque grandi circoscrizioni tutte da scoprire: il Bronx, Manhattan, Brooklyn, i Queens e Staten Island. Il Bronx è il distretto identificato con la zona più povera e malfamata, in realtà è soltanto il luogo di residenza di tutti gli immigrati che arrivano in America. Manhattan è il quartiere degli altissimi grattacieli e rappresenta il centro culturale, amministrativo ed economico dello Stato. Brooklyn invece è il distretto più popolato dello stato e conserva i vecchi edifici. Il Queens è composto da una serie di piccole città, ed è etnicamente molto variegata. Infine, Staten Island è una zona molto residenziale ed è collegata a Brooklyn tramite il ponte Verrazzano Narrows Bridge.

DETTAGLI

LINGUA

Lingua ufficiale: inglese. Altre lingue: spagnolo, francese, cinese, tagalog, vietnamita, coreano, italiano, tedesco, persiano

RELIGIONE

Cristiana 76%, ebraica 9%, islam 3%, nessuna religione 9%, altri culti 5%

VALUTA

Dollaro

FUSO ORARIO

4 ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich

ELETTRICITA'

120 V, 60 Hz

 

Visualizza le nostre proposte viaggio: clicca qui

UTC -4
  • Destination

    USA

Tour Location

Da non perdere

New York è una città ricca di attrazioni bisogna solo avere il tempo di scoprirla! Partiamo da una visita al grande parco naturale, Central Park, un’oasi di 340 ettari definita il polmone verde della Grande Mela. All’interno possiamo trovare aree giochi per bambini, piste di pattinaggio, aree relax, uno zoo, campi da tennis e football. Gli appassionati d’arte possono scegliere tra musei e gallerie, a partire dai più importanti Museum of Modern Art e Metropolitan Museum of art. La zona di Manhattan è quella su cui soffermarsi maggiormente: passeggiare sulla 5th Avenue fino ad arrivare a Times Square, la piazza più famosa di New York dove dominano i maxi schermi, fermarsi al Rockfeller Center e poi fare un giro per downtown a Wall street o a Ground zero. Molto suggestiva è la visita al 9/11 Memorial, nel luogo in cui sorgevano le Torri Gemelle demolite dall’attacco terroristico dell’11 settembre 2001, dove oggi si commemorano le vittime. Qui è d’obbligo prendere il traghetto per una visita alla Statua della Libertà, la colossale opera simbolo di New York insieme all’Empire State Building. Quest’ultimo è un grattacielo di 320 metri d’altezza che offre un’indimenticabile vista panoramica della city.

Quando andare

I periodi migliori per visitare New York sono: maggio, inizio giugno, da metà settembre a metà ottobre. A novembre e aprile la città è molto piovosa, mentre d'inverno è decisamente fredda. D'estate poi l'umidità è intollerabile.

Prima di partire visti e vaccinazioni

Per entrare negli USA è obbligatorio il passaporto elettronico, cioè dotato di microchip integrato su cui vengono immagazzinati tutti i dati del titolare, con validità residua di almeno sei mesi. Non sono richieste vaccinazioni, ma conviene stipulare un'assicurazione sanitaria prima della partenza.

Come arrivare e trasporti locali

New York City è il più grande nodo dei trasporti degli Stati Uniti nord-orientali: ha tre aeroporti principali, due terminali ferroviari e autobus per ogni destinazione. Tra gli aeroporti, Newark e La Guardia sono situati in posizione più strategica verso la città rispetto al JFK. Raggiungere la città in automobile è semplice, però si rischia di restare bloccati nel traffico metropolitano. Per spostarsi da una parte all'altra della Grande Mela il mezzo di trasporto più utilizzato e molto sicuro è la metropolitana, sebbene anche gli autobus offrano un valido servizio. In alternativa c'è il taxi, è invece piuttosto sconsigliabile noleggiare l'automobile, sia per il traffico caotico sia perché è una soluzione costosa. Se volete avere una visione panoramica della città, salite a bordo di un traghetto.

Eventi

Uno degli eventi più attesi a New York è il Capodanno, durante il quale ci si ritrova tutti nella famosa e luccicante piazza Times Square per festeggiare in onore del nuovo anno. Molto seguito nella Grande Mela hanno anche le parate; una delle più importanti per gli italiani è quella che si tiene il giorno del “Columbus Day”, festa nazionale che ricorda la scoperta dell’America. Altri due eventi molto sentiti dai cittadini di New York sono il Giorno del Ringraziamento e la Festa dell’Indipendenza.