Capoluogo delle isole Shetland, un arcipelago in territorio britannico, sulla punta nord più isolata del Regno Unito, un ponte ideale tra la civiltà scozzese e le gelide atmosfere di Islanda e Faer Oer. Lerwick è una cittadina che nel corso dei secoli è stata popolata soprattutto da avventurieri, uomini che avevano qualche “peccato” da dimenticare sulla terra ferma o in Gran Bretagna e che qui cercavano la tranquillità, un modo per vivere e soprattutto per farsi dimenticare. Oggi è un porto che negli ultimi anni ha notevolmente ingrandito il suo scalo passeggeri arrivando a movimentare circa 50 navi da crociera a stagione, una media che lo rende il porto scozzese in assoluto più ricettivo sotto l’aspetto turistico. E’ diventato molto famoso anche tra i proprietari di lussuosi yacht d’altura che fanno tappa qui per esplorare le oltre 900 miglia di costa dell’arcipelago.

Da non perdere

lo Shetland Museum & Archives, un museo che ripercorre e documenta l’intera storia delle isole Shetland. Vi sono sezioni dedicate alla storia naturale, alla storia sociale, al folklore, all’artigianato locale.

Eventi

Oggi anno a gennaio si svolge la Festa dei vichinghi, in cui gli antenati vichinghi vengono evocati per ricordare una lunga storia di conquiste e di successi. La festa si apre con una processione notturna, illuminata dalle torce, composta da 900 guerrieri vichinghi in costume che concludono la serata con l’incendio della grande galea costruita per l’occasione. L’incendio si consuma mentre i guerrieri intonano l’inno della festa: “The norseman’s home”, una canzone che parla di terre norvegesi e di antiche avventure.

Tour Location