Gabes è uno dei porti più conosciuti in Tunisia. In passato era soprannominata “Punto di arrivo” dai carovanieri che sbarcavano sulla costa, in cerca di luogo dove rilassarsi. Favorita anche dalla sua collocazione geografica a est della famosissima isola di Djerba e a sud di Tunisi. Meta turistica, che accoglie molti turistici durante tutto l’anno grazie al suo clima particolarmente mire e soleggiato, infatti è la meta ideale per chi è alla ricerca di tanto relax.

Da non perdere

Gabès Djara è la parte della città più commerciale infatti ospita la maggior parte delle strutture ricettive e negozi. Poco lontano si trovano alcuni villaggi caratteristici abitati dalla popolazione africana più genuina dediti all’artigianato. Infatti proprio in questa zone si svolgono i tipici souk, dove intrattenersi facendo scegliendo magari souvenir in ceramica molto raffinati e poco costosi. Per gli amanti del mare, la zona consigliata è quella a sud della città, con stabilimenti balneari preservati tra i patrimoni dell’umanità dal WWF. Ma a Gabes meritano una visita anche l’affascinante moschea di Sidi Driss e il Museo di Arti e Tradizioni Popolari. e la sua oasi di palme da dattero, una tra le più estese del Paese.

Eventi

La caratteristica principale che attira tantissimi turisti sono i tipici souk, dove acquistare svariati souvenir.

Tour Location

× Chat