Situata nel nord del Brasile sulla foce del Rio delle Amazzoni ,che rappresenta la principale porta di accesso dal mare, è uno dei porti principali del Paese. Fin dal ‘600 fu un’importante rotta commerciale tra l’America del Sud e l’Europa meridionale, raggiungendo crescita e sviluppo sotto l’influenza Portoghese che la rese una delle città più graziose del Sud America. Attualmente Belem è una destinazioni più visitate del Brasile, chiamata dagli stessi brasiliani la “città del mango”, offre i tratti marcati di una cultura indigena, costruzioni architettoniche affascinanti e una ricchissima cultura popolare.

Da non perdere

La Città Vecchia, situata a sud di Belem, è conservata in pessime condizione, ma merita ugualmente una visita poiché ospita edifici antichi e la maggior parte dei musei della città. La piazza principale è la Praca Dom Pedro II, sulla quale si trovano il Museo de Arte de Belém e il Museo do Estrado del Parà. Poco lontano ci sono anche il Museo de Arte Sacra, la Cattedrale di Belém e il Forte do Castelo. La maggior parte delle attrazioni però, si trovano nel centro di Belem, a cominciare dalla Praca della Repubblica che ospita il famoso Teatro Da Paz, dove in passato si sono esibiti gli artisti più importanti del Paese. Altra importante piazza è la Praca Chermont, in cui si trova la Basilica de Nostra Senora de Nazaré, la maggiore di Belém. Non lontano, ci sono il Museo Goeldi, con il Giardino Botanico dove si possono ammirare molti esemplari della vicina foresta amazzonica. Infine si consiglia, soprattutto nelle belle giornate, una passeggiata nel Bosque Rodrigues Alves un parco molto esteso e ricco di vegetazione e di animali, che si adatta alle esigenze di tutta la famiglia.

Eventi

La Cirio de Nazaré (il Cero di Nazareth) è la più importante celebrazione religiosa del Brasile.

Tour Location