All’origine era un semplice villaggio di pescatori sviluppatosi sull’acqua. Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi è una città dalle sfaccettature variegate. Qui si fondono storia, arte, cultura, trasgressione, il tutto immerso un contesto che ispira libertà e tranquillità. E’ la capitale europea con maggiore tolleranza, ciò deriva dal fatto che si compone di una popolazione multietnica, ben 170 nazionalità diverse. Una città da visitare almeno una volta nella vita.

Da non perdere

Vari i luoghi che ogni anno attirano milioni di turisti, soprattutto durante la primavera avanzata, quando c’è la fioritura dei tulipani e la città offre uno spettacolo stupendo. Fra i monumenti da non perdere c’è la Torre delle lacrime, sulla cui facciata è esposta la targa che segna il punto esatto da cui, nel 1609, Hendrik Hudson partì per l’America. Una tappa obbligata è anche il Dam, la piazza su cui si trova il Palazzo Reale. Ma Amsterdam, la Venezia del Nord, è tutta una città da «vivere» percorrendo i suoi canali con le migliaia di case galleggianti. Sui canali, nella zona dell’ Amstel, c’è il mercato fiorito e come non fare tappa nel famosissimo quartiere “a luci rosse”, chiamato anche Wallen, famoso per le donne “di facili costumi” esposte nelle vetrine e per la gente che lo frequenta.

Eventi

Non potete perdervi Amsterdam nel giorno della Festa della Regina, il 30 aprile, quando si allestiscono mercatini e si organizzano feste in strada con musica dal vivo e fiumi di birra. A maggio si celebra la Giornata nazionale dei mulini a vento e le Giornate dei giardini aperti. Il festival artistico più importante del Paese è l’ Holland Festival che si svolge per tutto il mese di giugno. Agosto è il mese in cui in tutte le città si esibiscono compagnie teatrali locali e orchestre. A settembre potrete assistere alla colorata Sfilata dei fiori e a novembre e partecipare alla Cannabis Cup, la festa della droga leggera.

Tour Location